Il Palazzo del Governatorato con lo stemma papale di Giovanni Paolo II (Fonte: Carthopedia.it)

Alba del 14 marzo 2013, Città del Vaticano

7 commenti
random notes / appunti sparsi

La vista dalle finestre del Palazzo del Governatorato è, per certi versi, un pugno nello stomaco. Comprensibile che abbiano tutti fretta di mettersi al lavoro per eliminare ogni traccia degli ultimi eventi. Un drappello di Giardinieri Vaticani è riunito davanti all’aiuola centrale, indeciso sul da farsi.

Allora, cominciamo a tracciare?
Aspetta, non abbiamo ancora la conferma ufficiale
Come no, fumata bianca… habemus papam… dov’eri ieri sera?!
Potrebbe ancora cambiare idea… non è detto che mantenga lo stesso scudo araldico
Beh, c’è quasi da sperarci… l’hai visto?
Non ancora, perché?
Se ti dicessi che Papa Francesco è gesuita, che cos…
No! Il sole raggiato… e dove lo mettiamo?! Lo spazio è quello che è…
Perché, il grappolo d’uva a voi sembra un gioco da ragazzi?
Beh, l’orso ti era venuto bene…
Io vado in serra
Si, dai, andiamo…

Anche i Giardini Vaticani danno il benvenuto a Papa Francesco. L’arazzo vegetale che raffigura lo stemma papale ai piedi del Palazzo del Governatorato, all’interno dei Giardini Vaticani, accoglierà presto gli emblemi cardinalizi di Jorge Mario Bergoglio – eletto ieri, 13 marzo 2013 – al posto di quelli del Papa Emerito Benedetto XVI.

Lo stemma cardinalizio di Jorge Mario Bergoglio: lo scudo a sfondo azzurro è quello che potrebbe andare a completare lo stemma papale.

Lo stemma cardinalizio di Jorge Mario Bergoglio: lo scudo a sfondo azzurro è quello che potrebbe andare a completare lo stemma papale.

Secondo i dettami dell’ars topiaria tipica dei giardini all’italiana e alla francese, lo stemma è realizzato utilizzando arbusti sempreverdi potati ad arte per il disegno, e piante scelte in base al colore del fogliame per le campiture. L’araldica vaticana concede a chi viene eletto papa la facoltà di modificare le proprie effigi. Benedetto XVI l’aveva mantenuta: il Moro, l’Orso e la Conchiglia, smantellati nei giorni scorsi prima del conclave (video di Repubblica TV).

Al rinnovarsi di ogni pontificato i Giardinieri Vaticani, dopo averle dedicato cure quotidiane per anni, smontano parte dell’aiuola in vista del nuovo disegno da realizzare. Al di là delle finalità meramente decorative e di rappresentanza, quella parcella di terreno ancora vuota, lavorata e pareggiata con cura è un simbolo forte, che richiama alla mente l’ora et labora dei monaci, o la parabola del seminatore. Non è forse l’augurio e il monito migliore?

Pubblicato da

Rather than writing about what I know, I prefer to write to know ... the same goes for reading. Anziché scrivere di ciò che conosco, preferisco scrivere per conoscere... lo stesso vale per la lettura.

7 thoughts on “Alba del 14 marzo 2013, Città del Vaticano”

  1. L’importante è che non si mettano a disegnare lettere, numeri, orologi, o che so io… come fanno in Trentino Alto Adige!

  2. Tutto molto interessante, e confesso che questa cosa non la conoscevo. Ci posterai la foto con il nuovo disegno, quando sarà pronto?😉

  3. Volentieri: per il momento i giardini vaticani sono ancora chiusi al pubblico e pare che il papa sia andato solo nella grotta di Lourdes, mannaggia!😉

  4. Alla fine, comunque sarà l’immagine riprodotta non è importante. E’ invece interessante come ancora oggi “il verde” (che ricordo… è vivo!) sia strumento di comunicazione e non solo di “piacere” o, per estensione, di miglioramento ambientale.

  5. lacasasullaScogliera ha detto:

    Caspita, che vergogna! Io ho un giardinetto spelacchiato… però ci hai fornito notizie interessanti!
    E.

    • Giardinetto spelacchiato Vs/Giardini Vaticani, vuoi mettere?! No, nel senso: vuoi mettere una sdraio per goderti il sole primaverile? Meglio il primo!😉

Your opinion?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...