I fratelli Capek

A proposito di Karel e Josef Čapek

2 commenti
the acanthus thorn / la spina di acanto

 

Karel Čapek fu giardiniere per diletto – suo e nostro, di lettori. L’anno del giardiniere raccoglie gli articoli che il giornalista e scrittore Ceco pubblicò sul quotidiano Lidové Noviny attorno al 1930, riordinati mese per mese e illustrati dal fratello Josef, di tre anni più grande. Animati dalla medesima passione del padre per il verde, mi piace immaginare i fratelli Čapek chini sotto il sole, nel giardino che condividevano a Vinohrady, il tranquillo quartiere di Praga sorto dove un tempo si stendevano i vigneti di Carlo IV. Forse, dopo cena, il silenzio laborioso della giornata esplodeva in fragorose risate quando si scambiavano pareri sui rispettivi appunti e schizzi. Fuori dal giardino, come sempre, la vita fu più confusa e aspra: schierati apertamente contro il Nazionalsocialismo, i fratelli Čapek scelsero di rimanere in Cecoslovacchia nonostante si sapessero sulla lista nera della Gestapo. Una polmonite risparmiò a Karel la morte a Bergen-Belsen che toccò a Josef.

Pubblicato da

Rather than writing about what I know, I prefer to write to know ... the same goes for reading. Anziché scrivere di ciò che conosco, preferisco scrivere per conoscere... lo stesso vale per la lettura.

2 thoughts on “A proposito di Karel e Josef Čapek”

  1. E’ sempre in queste piccole biografie, più ancora che nelle fredde cifre a sei zeri, quando arrivi alla pugnalata finale, che avverti più atroce e straziante la stupidità e l’insensatezza di cui è stata capace la nostra grande specie sapiens sapiens.

    • Si, anch’io ho bisogno di seguire le tracce di un’esistenza reale per capacitarmi delle definizioni con la maiuscola… nel caso di Čapek il tragico e il comico della vita mi sembrano rimanere sorprendentemente in equilibrio. Era lucido ma mai apertamente cinico. Piuttosto, dava forma a utopie o… inventava robot! Che rivincita per uno scrittore: attraversare e superare le contingenze e le avversità – conquistando anche a posteriori!

Your opinion?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...