Dove il vaso è metafora – Where pots are methapors

gardens / giardini

Vasi a coppie, in filari, ad anfora, nobili e d’uso comune accompagnano la visita ai Giardini della Villa Reale di Marlia, suggerendo che la vera arte, qui, è la cura.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Pots in pairs, rows, jar-shaped, fine or common accompany the visitor along the Gardens of the Villa Reale in Marlia, suggesting that the true art, here, is care.

Pubblicato da

Rather than writing about what I know, I prefer to write to know ... the same goes for reading. Anziché scrivere di ciò che conosco, preferisco scrivere per conoscere... lo stesso vale per la lettura.

6 thoughts on “Dove il vaso è metafora – Where pots are methapors”

  1. Foto di un sole e di un verde che, anche a chi piace l’autunno, manca comunque un po’. Immagino però che in un posto come quello sia bella qualsiasi stagione!

    • Mi piacerebbe rivedere Marlia con il cielo di questi giorni… chissà, forse i vasi curati e il teatro coi suoi tassi e bossi sempreverdi si staglierebbero ancor più fuori dal tempo, immuni alle stagioni…

  2. Davvero…a Marlia li trovi proprio dove serve un accento, o un approdo. Grazie per essere passata di qua con tutto quello che hai da fare, un abbraccio! 🙂

I commenti sono chiusi.