Villa Garzoni a Collodi (22)

Quel pomeriggio in sala d’attesa – That afternoon, in the waiting room

5 commenti
gardens / giardini

(+ English) Un cespuglio tondo, grande, con dietro un bosco pieno di fiori. L’immagine mi aveva colpito al punto che stavo pensando di strappare la pagina dalla rivista. Desideravo poter stare lì a mio piacimento – senza dover tornare in quella sala d’attesa. A emozionarmi, in particolare, era la traccia di un sentiero che costeggiava il cespuglio in primo piano e che portava a quello che, ancora non lo sapevo, era un giardino.
Eppure sono contenta di averlo perso perché, da allora, non ho più smesso di cercarlo e di provare la stessa fitta allo stomaco quando mi trovo in un posto ben disegnato. Per me il giardino è qualcosa da scoprire, anche quando sembra dire tutto già al primo sguardo come quello di Villa Garzoni, a Collodi.
Costruito a metà Seicento su un ripido pendio e arricchito, il secolo successivo, di giochi d’acqua, è una scenografica parata di palme, agrumi in vaso e a spalliera, aiuole fiorite e statue. La maestosa scalinata centrale raccoglie e organizza tutte le linee di forza. Ritma e raccorda i tre piani terrazzati, collega il parterre assolato alla sommità ombrosa della catena d’acqua e riesce quasi a far passare inosservata la presenza della villa padronale, che pare arretrare in segno di benvenuto.
Il giardino storico di Villa Garzoni è un capolavoro in equilibrio fra rigore geometrico ed esuberanza barocca. E, per la bimba di quel pomeriggio lontano, tra la facciata da cartolina e i tesori nascosti nel fitto dei lecci secolari.

A large, round bush and, behind it, a forest full of flowers. The image struck me so much that I was planning to tear the page from the magazine. I wanted to have the possibility to get there whenever I pleased – without having to sit in that waiting room. To move me, above all, was the path turning around the bush and leading to, I did not know then, a garden.
Yet I am glad I lost it because, since then, I haven’t stopped looking for it and feeling the same stab in my stomach when I get in a well designed place. To me, a garden is a place to discover. Even when everything seems already there at first glance as at the Historic Garden of Villa Garzoni in Collodi, Italy.
Built in the mid-seventeenth century on a steep slope and enriched, a century later, with water games, the Historic Garden of Villa Garzoni is a spectacular parade of palms, citrus trees in pots and trellis, flower beds and sculptures. The majestic central staircase collects and organizes all the elements. It gives rhythm and it links the three terraced floors, it connects the sunny parterre to the shady water chain at the top and makes the main building, the villa, seem to move backward in welcome.
The garden is a masterpiece of balance between geometric rigor and baroque exuberance. And, for the child of that distant afternoon, between the postcard-like front and the treasures hidden in the wood of oak trees.

Villa Garzoni, via delle Cartiere 4, Pescia (PT), Italy

Pubblicato da

Rather than writing about what I know, I prefer to write to know ... the same goes for reading. Anziché scrivere di ciò che conosco, preferisco scrivere per conoscere... lo stesso vale per la lettura.

5 thoughts on “Quel pomeriggio in sala d’attesa – That afternoon, in the waiting room”

  1. Che meraviglia e che splendide foto. Come sempre, leggendo i tuoi articoli viene voglia di perdersi nel verde🙂. Questa settimana, invece, mi sono solo concessa un tour virtuale nei giardini amati dai grandi scrittori.

    • Non mi dire, non mi dire… dunque… per evitare lo spoiler… dimmi solo se ha la copertina rosso granata… Se si, devo spicciarmi a leggerlo, così sarà ancor più bello rileggerlo attraverso la tua recensione!

      • Oh, cavolo allora mi sai che hai capito di cosa sto parlando… il che non mi sorprende 😉

Your opinion?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...