All posts filed under: random notes / appunti sparsi

Random notes, on gardens and more / Appunti sparsi, su giardini e non.

La saggezza delle api – The wisdom of honey bees

Mi piacerebbe saper trasferire qui, in poche righe o un’immagine, i tanti spunti che mi regalano gli studi con la Royal Horticultural Society e il volontariato nel parco di Villa Panza. Portarveli freschi di taglio, appena colti, per gioirne insieme. I giardini, poi! Da quant’è […]

Liebster aw(kw)ard

  Garden Tourist: blog di giardinaggio, ammetto di essere stato un po’ snob all’inizio ma la meraviglia della natura che flirta con l’ingegno umano non può che prendere poi il sopravvento der Zweifel Un blog di giardinaggio, questo? Il buon Ettore e i due Lorenzi […]

Back here

Un saluto veloce, un ciao! e un grazie! lanciati con gli occhi che brillano, felice e riconoscente che i giardini di questo blog siano sempre pronti ad accogliere persone interessanti che passano di qui per caso o per affetto. Mi spiace di essere mancata tanto […]

Piante viaggiatrici – Traveling plants

Ci casco ogni volta. Sarà per l’atmosfera rilassata delle vacanze o per il desiderio di portare con me un pezzetto di oasi: torno a casa con un rametto avvolto in un fazzoletto umido o con la tasca piena di semi. Nel preparare il balcone per […]

Esami e nuvole

Alla fine ce l’ho fatta: ho dato l’esame al Royal Botanic Garden di Edimburgo. Per i risultati dovrò aspettare settembre ma la sensazione è tutto sommato positiva. Forse dovrei brillare di gioia come una supernova ma più passa il tempo e più i dubbi affiorano: […]

Le stesse

To weed or not to weed – that is the question  

Eccomi per un veloce aggiornamento. Come va? Qui la lista delle cose da fare si è assottigliata: la data dell’esame si sta avvicinando e tutto il resto si ritira più o meno docilmente sullo sfondo. Cerco di educarmi a focalizzare un obiettivo alla volta, mi […]

Level: 0

Pur sentendomi stupida, a un certo punto avevo chiesto a una poliziotta cosa volessero dire tutti quegli A4 bianchi con la scritta Level: 0 Ho girato Bruxelles in lungo e in largo, la scorsa estate, saltando da un parco all’altro, da un giardino di Jacques […]

Garden tourist… reloaded

Ogni tanto devo rassicurarmi: sta succedendo davvero. Finalmente, in qualche modo, ho un giardino. Lo vedrò mutare con le stagioni, soffrire e brillare. Magari mi ci abituerò fino a trovarlo noioso, o magari diventerà il mio preferito, chissà. Incoraggiata dai post dei Friends of Starbank Park, […]

L’appuntamento, the date

Cammino svelta accompagnata dalla linea delle siepi, i giardini dormono ancora. Poi la strada si restringe, niente marciapiede, una lunga fila di lastre prefabbricate ornate di muschio. Mi chiedo se sono ancora in tempo, o se è già troppo tardi. Ritrovarsi a distanza di un […]

Mailing box detail

It’s time to blossom

– Non mi riconosco, dico sul serio. Ho deciso i prossimi passi ma non avverto alcuna urgenza di farli. Un tempo m’imbarcavo nelle nuove avventure senza pensarci tanto. – Già. Ricordo ancora quando hai portato a casa quella finta Gibson Les Pauls dell’annuncio… – Oddio. […]

Follower – ˈfɑːloʊər

Essere un follower significa sapere che c’è sempre qualcosa di buono ad attenderti. Che puoi ricucire le distanze quando sei stato via per un po’. Che basta un like per incoraggiare, un commento per siglare un’intesa. Che è bello perdersi in altri sguardi e pensieri. […]

Dietro le quinte – Backstage

Per il numero 4/2015 della rivista ACER, con cui collaboro da qualche mese, ho avuto il piacere di intervistare Lorenzo Simoni. Un esperto assoluto nel campo dell’irrigazione, che nel corso della sua carriera ha realizzato anche gli impianti per alcuni giardini di Pietro Porcinai. Ecco una […]